Taggato: Racconto

Diavoli custodi

Diavoli custodi

Erri De Luca

Alessandro Mendini

Feltrinelli, 2017 ( Narratori)

Un bambino dislessico disegna minuziosamente pagine di mostri. Metterli in una forma li riduce d’immensità, d’intensità e di angoscia. Il foglio coi suoi bordi li imprigiona. Più nitidi sono, più stanno domati. Il bambino dislessico è un domatore, scende in ogni ora dentro la gabbia delle belve. Fuori dall’arena e dalle alte inferriate stanno al sicuro i suoi coetanei, che a scuola vanno per gioco diligente, senza rischio di vita.

Rilanci

Letture – Diario di scuola, Daniel Pennac, Feltrinelli, 2008

Visioni – Nat e il segreto di Eleonora, Dominique Monfery, Francia, 2009

Genere

Memorie e diari

Parole chiave

Racconto, scrittura, disegni, mostri, dislessia

Trama

Pietro, un ragazzino dislessico, amato sia dallo scrittore che dall’artista, fin da piccolo disegna mostri in bianco e nero, che le sue maestre non amano affatto. Alessandro Mendini, l’artista,  conosce quei mostr e inizia a disegnare creature a sua volta, ora mostruose ora primigenie, e le invia a De Luca che davanti ad esse ritrova i propri «mostri sbrigliati»: per ogni disegno un racconto.  Un duetto che rimanda a una nostra tradizione forte – basti pensare al connubio fra Rodari e Munari – e che qui comincia sempre con un’illustrazione, da cui poi il racconto prende liberamente l’abbrivio.

Autori

Erri De Luca

Alessandro Mendini

Bibliografia

Tutti i libri di Erri De Luca sul sito della Fondazione Erri De Luca

Tutti i libri di Alessandro Mendini   sul sito di e-commerce ibs.it

Contributi”

La presentazione del libro dal sito di novità editoriali “Il LIbraio.it”

 

 

Altro

Ogni volta che si racconta una storia

Ogni volta che si racconta una storia

Marco Baliani

Editori Laterza, 2017 ( I Robinson, Letture)

Ogni volta che si racconta una storia, la memoria delle cose narrate si allaccia a sostanze invisibili che abitano in posti molto lontani nel tempo.
Ogni volta che si racconta una storia, rivive un’antica esperienza e trova spazio dentro di noi. Torniamo nelle grotte delle origini, quando qualcuno cominciò a danzare una storia davanti al fuoco, dando così all’effimero esistere della specie umana il senso della durata in grado di sfidare il tempo del puro vivere animale.
Col tempo ho capito che le storie sono proprio come la vita, non è mai come t’aspetti che sia. Anche le storie prendono scorciatoie imprevedibili, sfuggono, si slabbrano, proprio come la voce che le dice e che subito si perde nell’aria.

Rilanci

Letture – Tu che mi guardi, tu che mi racconti, Adriana Cavarero, Feltrinelli, 1997

Visioni – Kohlhaas. Marco Baliani, 1989

Parole chiave

Racconto, narrazione, drammaturgia,

Genere

Memorie e diari

Trama

Che cosa succede al narratore e all’ascoltatore quando si comincia a raccontare? E a questa domanda che il libro di Baliani prova a dare una risposta e lo fa raccontando di sé e della sua esperienza di attore, di narratore, di regista e  di autore.

Autore

Marco Baliani, attore, autore e regista, nel 1989 ha dato vita al teatro di narrazione con lo spettacolo Kohlhaas. Figura eclettica e complessa del teatro italiano contemporaneo, ha sperimentato drammaturgie corali, creando spettacoli-evento per molti attori, tra cui Come gocce di una fiumana, premio IDI per la regia, e Antigone delle città, spettacolo di impegno civile sulla strage di Bologna. Ha diretto il progetto I Porti del Mediterraneo con attori provenienti da diversi paesi dell’area mediterranea e ha dato vita con Amref al progetto di recupero dei ragazzi di strada di Nairobi, realizzando gli spettacoli Pinocchio Nero e L’amore buono. Ha firmato, come autore librettista e regista, le opere liriche contemporanee Il sogno di una cosa eCorpi eretici. Nel 2015 è tornato in scena con lo spettacolo Trincea, vincendo il Premio Enriquez come migliore interpretazione. Tra le sue pubblicazioni, per Rizzoli: Corpo di stato. Il delitto Moro (2003), Nel regno di Acilia (2004), La metà di Sophia (2008) e L’occasione (2013). (note biografiche prese dal sito dell’ Editore Laterza)

Bibliografia

Tutti i libri di Marco Baliani sulle pagine del suo sito personale

Contributi

La recensione di Giulia Marziali su “CriticaLetteraria”

Il sito personale di Marco Baliani

 

 

 

 

 

Altro