Taggato: Fiume

LA PIENA

La Piena

Mikael Niemi


Iperborea, 2013








CITAZIONE:
Sentiva la pioggia fredda sul viso. Una fine pioggerellina autunnale. Il fiume che si intravedeva fra gli alberi aveva una superficie gibbosa, come martellata. Lanciò un’occhiata verso la finestra della baita: era vuota e spenta. La coppia che l’aveva comprata veniva solo d’estate…Il brusio era diventato più forte, forse l’elicottero di papà stava per decollare? No, sembrava arrivare dalla direzione opposta, da monte. O forse era un’eco? Confusa avanzò sul pendio erboso fino all’anello di cemento dello spiazzo per il barbecue.
Poi lo vide arrivare.
Il bambino, pensò subito.
Il bambino.
Cos’era…No no, no! Inciampò, ruzzolò all’indietro verso la baita. Allora vide la scala. Era una scala antincendio, portava in alto. Lovisa si allungò ad afferrarla come un gatto. Le dita grattavano come artigli. E poi arrivò. Poi l’inimmaginabile si stagliò davanti ai suoi occhi.
 
RILANCI:
Film:
Snowpiercer, Bong Joo-ho

Letture:
Hydromania, Assaf Gavron, La Giuntina, 2013

GENERE:
Narrativa,
PAROLE CHIAVE:
Catastrofe, fiume, scelte di vita
TRAMA:
Il fiume Lule, a nord della Svezia,  si gonfia sempre più per le copiose piogge autunnali fino a diventare un’enorme onda di piena che investe la valle e travolge le imponenti dighe decuplicando il potere distruttivo dell’acqua.
E’ la natura che si ribella, la morte che ti insegue, il diluvio che – come nella Bibbia- ti punisce. All’improvviso, l’inimmaginabile irrompe nel quotidiano dei personaggi e li costringe ad una lotta per la vita. Cosa saremmo disposti a fare per salvare noi stessi e i nostri cari? Questo il quesito a cui il racconto continua a metterci di fronte e che trova diverse risposte nelle vicende dei personaggi che nel corso di qualche ora si trovano tutti ad affrontare il disastro.
AUTORE:
Mikael Niemi è uno scrittore svedese, nato nel 1950 a Pajala, al confine con la Finlandia. E’ ingegnere elettronico, ha lavorato come insegnante e per una piccola casa editrice. La sua carriera letteraria inizia con due racconti per ragazzi. E’ poi diventato molto famoso con il suo primo romanzo per adulti Musica rock da Vittula che ha vinto il Premio August nel 2000, ed è diventato uno dei romanzi più amati e letti in Svezia negli ultimi anni.
I suoi romanzi sono pubblicati in Italia da Iperborea
BIBLIOGRAFIA
Tutti i titoli di Mikael Niemi  sono tradotti e pubblicati in italiano da Iperborea

LINK:

La scheda del libro sul sito dell’editore Iberporea
Una recensione apparsa su wuz.it
Una lunga presentazione apparsa sull’inserto Tuttolibri de Lastampa.it
Un consiglio di lettura apparso sulla rubrica dedicata ai libri di internazionale.it
Altro

ACQUA BUIA

Acqua Buia
di Joe R.Lansadale
Einaudi, 2012 (Stile Libero)











CITAZIONE:
Il fiume scorreva come se lì sopra non fosse mai successo nulla, né a noi, né a nessun altro. Era semplicemente il fiume. Improvvisamente mi colpì il pensiero che era proprio come la vita, quel fiume. Tu ci navighi semplicemente sopra e, se arriva una pioggia forte, un’inondazione o qualcosa del genere e una parte viene spazzata via, col tempo tutto torna al suo posto. Be’, magari con qualcosa di diverso, ma in sostanza resta lo stesso. Il fiume non cambia ma la gente su quel fiume sì.

RILANCI:
Film:
La morte corre sul fiume (The nigth of the hunter) di Charles Laughton, 1955

Libri:

La sottile Linea scura di Joe R. Lansdale, Einaudi, 2002 (Stile libero)

Musica:
La linea d’ombra di Jovanotti, 1997

GENERE:

Avventura – Romanzo di formazione


PAROLE CHIAVE:

Fuga. Fiume. Scelte di vita


TRAMA:

E’ un caldo pomeriggio estivo,  Sue Ellen e il suo amico Terry  stanno aiutando il papà e lo zio di lei nella pesca e, al posto dei pesci, riportano in superficie il cadavere di una ragazza con i piedi legati ad una pesante macchina da cucire. E’ la sedicenne May Linn amica dei due ragazzi e di Jinx. Disgustati dall’indifferenza degli adulti nei confronti del macabro ritrovamento, i tre decidono di andarsene, cremare il corpo dell’amica e trasportarne le ceneri a Hollywood, dove la ragazza sognava di trasferirsi per fare carriera come stella del cinema. Al gruppo, si aggrega anche la madre di Sue Ellen, in fuga da un marito abietto e violento e dalla sua tossicodipendenza da un medicinale, il toccasana. L’improbabile impresa sarà sostenuta dal ritrovamento di un’ingente somma di denaro frutto di una rapina effettuata dal fratello di May Linn e lasciata in eredità alla ragazza attraverso una mappa in cui era stato indicato il nascondiglio del bottino. Il loro viaggio lungo il fiume Sabine verso la California sarà ostacolato però da poliziotti corrotti, vecchiette spietate, comari pettegole e dallo spietato assassino Shunk, una figura leggendaria e pericolosa.


AUTORE:

Lansdale è considerato uno dei maggiori autori americani contemporanei di genere. E’ uno scrittore poliedrico che ha esplorato con la sua scrittura i generi più diversi, dal romanzo di formazione, al thriller, dalla fantascienza al western, dall’horror al noir. In Italia, le sue opere più note sono state pubblicate da Einaudi e da Fanucci.


BIBLIOGRAFIA:

Un elenco dettagliato di tutte le sue opere tradotte in italiano può essere consultato qui

LINK:
Scheda del libro dal sito dell’editore Einaudi
Intervista all’autore pubblicata da la Repubblica in occasione dell’uscita del romanzo
Altro