La ricerca del Kinghorn Cancer Centre di Sydney mette in evidenza il rischio, per chi raggiunge la popolarità molto velocemente, di avere una vita meno longeva rispetto a chi non gode delle luci della ribalta. 



L’articolo di Valeria Pini, pubblicato da la Republica mobile, dà conto dello studio condotto su più di mille casi tra il 2009 e il 2011.