Archivio Mensile: marzo 2013

PERCHE’ CI BACIAMO RESTA UN MISTERO

Robert Dosineau – Il bacio

Gli scienziati proprio non sono riusciti a trovare una linea univoca sui motivi che ci hanno spinto a questa pratica bizzarra: sarà un fenomeno naturale o di natura culturale? Derivante  dall’istinto o dall’apprendimento? E quali reazioni scatena nel nostro corpo, dalle estremità fino al cervello? Soprattutto: di che diavolo parliamo quando alludiamo all’atto del baciarsi?


Un articolo – tratto dal sito web psicologi-italiani.it che indaga le motivazioni scientifiche che spingono l’uomo e molti altri animali  mammiferi a scambiarsi effusioni.
Altro

PSICOLOGIA E MUSICA

La musica accompagna da sempre l’esistenza umana, sicuramente da prima ancora che ne rimanesse traccia storica concreta: ogni civiltà ha sviluppato un proprio sistema musicale, o ne ha adottato uno adattandolo ai propri gusti e necessità. Mentre i primi sistemi teorici di organizzazione dei suoni risalgono probabilmente all’ antica Grecia, per la comparsa di singoli “ingredienti” musicali, come la produzione volontaria di suoni da parte dell’uomo, si deve risalire al Paleolitico, epoca a cui si attribuiscono alcuni dei numerosi oggetti in osso e in pietra rinvenuti e interpretati come strumenti musicali.

Un interessante articolo sull’importanza di fare e ascoltare musica  curato da Barbara Celani sul portale benessere.com

Altro

SUONO E MUSICA NELLA CURA DELL’ALZHEIMER

Alcuni elementi necessari per poter considerare potenzialmente terapeutico un intervento che prevede l’impiego dell’elemento sonoro-musicale sono (Raglio, 2001): la presenza di un operatore qualificato, un modello psicoterapico di riferimento fondato su presupposti teorici e metodologici, la presenza di un setting strutturato, obiettivi legati a cambiamenti (stabili e duraturi) della persona o di alcune sue parti o funzioni, il riferimento costante, nell’azione terapeutica, a un piano intrapersonale e/o interpersonale.


Questo è un brano dell’articolo, pubblicato dalla dottoressa Marina Gambarelli su Psiconet.it
Altro

PSICOLOGIA E LETTERATURA



È merito di Dostoevskij se la letteratura europea diventa un campo psichico in cui domina la dimensione interiore. Si tratta di un nuovo modo di raccontarsi, visto che l’Io decide attivamente di sognare e di mettersi in contatto con il suo “sottosuolo” piuttosto che limitarsi a descrivere ciò che lo circonda.

Questo l’incipit dell’articolo di Katia Carlini, presidente di Psicologia in movimento, pubblicato su benessere.com

Altro

LA PSICOSOMATICA

In ambito medico è ormai largamente condivisa l’idea che il benessere fisico abbia una sua influenza su sentimenti ed emozioni e che a loro volta questi ultimi abbiano una certa ripercussione sul corpo. Non a caso il vecchio concetto di malattia intesa come effetto di una causa, è stato sostituito con una visione multifattoriale secondo la quale ogni evento (e quindi anche una affezione organica) è conseguente all’intrecciarsi di molti fattori , tra i quali sta assumendo sempre maggior importanza il fattore psicologico. Si ipotizza inoltre che quest’ultimo, a seconda della sua natura, possa agire favorendo l’insorgere di una malattia, o al contrario favorendone la guarigione.


Continuate a leggere l’articolo curato dalla dr.ssa E. Maino su benessere.com 
Altro

L’ANSIA VA VIA SE SMETTI DI FUMARE

Accendersi una sigaretta per scacciare lo stress? Niente di più sbagliato, è vero esattamente il contrario. Abbandonare il vizio del fumo, infatti, ha come conseguenza diretta una riduzione significativa dei livelli di ansia.


Questa l’apertura dell’articolo pubblicato su Italiasalute.it
Altro

SCRIVERE DISINTOSSICA LA MENTE


Bastano una penna e un foglio. O una tastiera. O un diario logoro da nascondere nel cassetto, tra le cose più segrete. Per combattere l’angoscia e per sentirsi meglio, un aiuto arriva dallo scrivere. Dal mettere nero su bianco le emozioni, le esperienze, i ricordi. Belli o brutti che siano. L’ultima conferma viene dall’Università di Chicago….


Questo l’incipit dell’articolo sul potere benefico della scrittura di Federica Maccotta pubblicato su Ok salute
Altro